Windows 10 è gratis

Windows 10 sarà gratis. Uno svolta importante, non era mai successo prima, mentre è una tradizione per Apple.
Microsoft vuole essere sicura che questo sistema operativo si diffonda rapidamente, su tutte le tipologie di dispositivi.
Windows 10 è gratis e personale: Cortana, l’assistente vocale di Microsoft, arriva anche sui pc; si potrà quindi parlare al computer per svolgere praticamente tutte le funzioni.

Joe Belfiore, vice presidente di Microsoft ha dichiarato: “Vogliamo che tutti capiscano e che tutti possano usare l’ultima, più completa e performante versione di Windows”. The latest, the greatest ha detto Belfiore.

L’idea è quella di offrire un’esperienza coinvolgente, non solo attraverso Cortana, ma con un intero ambiente a partire dalle app sviluppate da altri ISV. “Vogliamo che Windows non solo sia usato, ma sia amato. Vogliamo far progredire l’idea stessa di sistema operativo” ha continuato Belfiore. E non è solo una frase di circostanza, ma il vero obiettivo di Microsoft.

Il successo dei sistemi operativi oggi viene decretato da quanto sono amati dagli sviluppatori, è la quantità di app e software disponibili e la loro qualità ad aver fatto il successo di Apple con iOS e di Google con Android.

Fare felici gli sviluppatori è il vero obiettivo di Microsoft. Anche dare gratuitamente Windows 10 come aggiornamento per Windows 7 e Windows 8 rientra in questa strategia. Solo allargando il più possibile la base degli utenti, solo creando una massa critica, si possono convincere gli sviluppatori ad investire il proprio tempo per creare software e app per Windows 10.

Novità:

Nuovo Windows, vecchio menu Start
Cortana, assistente virtuale
Continuum, si adatta ai diversi device
Un desktop nel telefono, per smistare gli avvisi su pc e telefono
Project Spartan, nuovo browser
Un solo Office per pc, smartphone e tablet
HoloLens, piattaforma holographic computing
Xbox su Windows 10
Un Surface gigante
NeDrive cloud

 

Speak up! Fateci sapere cosa ne pensate.