ARM, ecco i processori del futuro

arm cpu main

La società britannica ARM una dei leader mondiali per quanto riguarda la produzione di microchip legata all’informatica ed in particolare ai suoi processori, ha comunicato una visione prospettica sui processori di un domani. Negli scorsi mesi aveva preannunciato che con i giusti kit di sviluppo per gli ingegneri coinvolti nel progetto sarebbero in grado nel giro di pochi anni di progettare CPU in grado di ospitare addirittura dai 16 ai 32 processori, una cifra pazzesca se si pensa anche solo i processori top della gamma attualmente in circolazione.

AMR ha inoltre annunciato che Samsung ha intenzione di avviare in un prossimo futuro la produzione di chip e processori basati su una architettura ARM, arrivando a produrre processori della grandezza di 14 nm. Dunque il futuro dei processori ed allo stesso tempo la sfida degli ingegneri che si cimenteranno nella loro realizzazione, sarà di creare dei chip sempre più performanti ed allo stesso tempo in grado di occupare uno spazio sempre più esiguo. Un connubio che secondo ARM è il vero nodo da sciogliere nei prossimi anni e che potrebbe essere in qualche modo il freno ad un evoluzione altrimenti incontrastabile.

 

Speak up! Fateci sapere cosa ne pensate.