Toshiba Kirabook, un ultrabook dalla risoluzione pazzesca

kirabook5

Toshiba mostra i muscoli e lo fa in modo decisamente stiloso. In ambito Ultrabook ne abbiamo visti davvero di tutti i tipi, eppure la società giapponese è riuscita ancora a stupirci. Un notebook potente con una risoluzione mai vista finora su queste configurazioni hardware è possibile? Secondo Toshiba sì e dice la sua a riguardo, proponendo una risoluzione di schermo fino a 2560×1660 pixel, con uno schermo più schiacciato del solito, preferendo però un formato monitor non da 16:10 come siamo stati abituati finora, ma piuttosto un più canonico 16:9. L’intenzione di Toshiba è quello di proporre una vera e propria nuova linea di portatili, denominato Kirabook.

Anche a livello di prestazioni il nuovo Kirabook non scherza affatto. 8 gb di ram poderosamente veloce con un SSD da 256 GB anch’esso dalle prestazioni elevate insieme ad un processore dual core appositamente pensato per questo Ultrabook, il tutto con una batteria che Toshiba stessa promette essere adeguata per sostenere in autonomia per molto tempo una configurazione così potenzialmente esosa in termine di dispendio energetico. I prezzi? Elevati ma non irraggiungibili visto il potenziale proposto. Si parla di 1599 dollari per la versione base senza touch-screen, mentre con la presenza di quest’ultimo il prezzo lievita di 200 euro. Una soluzione senza dubbio audace ed anche dal prezzo piuttosto elevato, ma stiamo parlando di una delle configurazioni più spinte del mercato e comunque non da scartare qualora i Kirabook riscuotessero il successo sperato.

 





Speak up! Fateci sapere cosa ne pensate.