SSD economico, Kingston ci prova

Kingston_logo

Disco a stato solido a meno di 100 euro? Kingston ci prova, proponendo una soluzione tutta sua. Al vaglio del mercato la celebre casa di produzione di memorie informatiche proporrà un SSD da soli 40gb, ma con un prezzo che è già stato anticipato scenderà per la prima volta nella storia di queste memorie sotto i 100 euro. Una soluzione molto economica con tutte le conseguenze che ne comporta, con una capienza molto ristretta e con una velocità di scrittura e lettura non proprio all’ultimo grido, stiamo parlando di 170 mb/s per la scrittura e 150 mb/s per la scrittura. Una soluzione che in passato non ha riscosso particolare successo tra il pubblico, ma non è detto che al secondo tentativo con i giusti presupposti, il risultato possa essere diverso.

Con la crescente richiesta di memorie di differente formato per un mercato dei computer portatili rivolto alle alte prestazioni ma anche a soluzioni contenute, la mossa di Kingston potrebbe rivelarsi essere tutto tranne che azzardata. Sopratutto se si considera il fatto che le nuove SSD da 40gb potrebbero essere utilizzate non solo per soluzioni tradizionali, ma anche potenzialmente convertibili con altri progetti, magari tablet o terminali supersottili industriali. Non ci resta che aspettare e vedere se l’azzardo di Kingston sarà invece una grande trovata commerciale. Una cosa è certa, qualora si rivelasse essere una giusta deduzione del richieste di mercato, inevitabilmente tutta la concorrenza la seguirebbe senza fiatare, con buona pace di coloro che continuano a considerare questo approdo super economico un eccessivo taglio quantitativo e di prezzo.

Speak up! Fateci sapere cosa ne pensate.