Intel 525 mSATA: La SSD definitiva

DSC_9366

Il sorpasso era nell’aria soprattutto per quanto riguarda la fetta di mercato prettamente dedicata a notebook e netbook. Il percorso di innovazione è stato lungo e non privo di passi falsi, ma alla fine possiamo tranquillamente affermare che le performance delle unità di memoria SSD hanno superato in prestazione quelle degli hard disk tradizionali. Intel 525M mSATA si presenta apparentemente come una delle tante soluzioni SSD proposte da Intel di recente.

Disponibile su mercato con le capienze di 30,60,90,120 e 240 GB, il vero asso nella macchina di questa unità di memoria è la velocità di lettura e scrittura. 500 mb/s di lettura e 550 mb/s medi di scrittura per una memoria SSD è obiettivamente una vetta mai raggiunta finora, segnando nuovi standard del genere alla luce del fatto che lo spazio occupato dalla SSD ammonta a malapena 5,1 cm x 3,0 cm. A livello di vita della SSD, Intel garantisce performance soddisfacenti fino a 1,2 milioni di ore., abbinata alla classica garanzia sul prodotto di 5 anni dalla data di acquisto. Attualmente Intel non pianifica di estendere la gamma di  formati proponendo SSD di formato più grande, più per questioni legate allo spazio ed ai formati attualmente vigenti in commercio, che non permettono un allocazione di memoria più capiente con le tecnologie hardware attualmente in uso.

 

Speak up! Fateci sapere cosa ne pensate.